• OrarioLun-Ven: 09:00 - 20:00
  • Sab-Dom: 10:00 - 18:00

Comuni

I nostri Paesi

Storia, cultura e tradizioni

Cefalù

Cefalù (Ras Melkart in fenicio, Κεφαλοίδιον in greco, Cephaloedium in latino, Gafludi in arabo, Cifalù in siciliano) è un comune italiano di 14.452 abitanti della città metropolitana di Palermo in Sicilia.

È situato sulla costa siciliana settentrionale, a circa 70 km da Palermo, ai piedi di un promontorio roccioso. È uno dei maggiori centri balneari di tutta la regione; nonostante le sue dimensioni, ogni anno attrae un rilevante flusso di turisti locali, nazionali ed esteri che, nel periodo estivo, arrivano a triplicare la popolazione, rendendo affollate le principali piazze e le strade più importanti del paese. La cittadina, che fa parte del Parco delle Madonie, è inclusa nel club de I borghi più belli d'Italia, l'associazione dei piccoli centri italiani che si distinguono per la grande rilevanza artistica, culturale e storica, per l'armonia del tessuto urbano, la vivibilità e i servizi ai cittadini. Cefalù fa anche parte della rete dei comuni solidali.

Monumenti e luoghi d'interesse

Architetture religiose

Basilica cattedrale
Secondo la leggenda, il duomo di Cefalù sarebbe sorto in seguito al voto fatto al Santissimo Salvatore da Ruggero II, scampato ad una tempesta e approdato sulle spiagge della cittadina. La vera motivazione sembra piuttosto di natura politico-militare, dato il suo carattere di fortezza. Le vicende costruttive furono complesse, con notevoli variazioni rispetto al progetto iniziale, e l'edificio non fu mai completato definitivamente. La posa della prima pietra avvenne il giorno di Pentecoste dell'anno 1131 alla presenza di Ugone arcivescovo di Messina a cui la ricostituita Diocesi di Cefalù era suffraganea e nel 1145 furono realizzati, da manodopera bizantina, i mosaici nell'abside e sistemati i sarcofagi in porfido che Ruggero II aveva destinato alla sepoltura sua e della moglie, poi trafugati da Federico II approfittando dell'assenza temporanea dell'allora vescovo di Cefalù Jocelmo e portati a Palermo dove ancora oggi si trovano. Le spoglie di Ruggero II avrebbero dovuto riposare nella navata trasversale della basilica, lo testimoniano le figure in rilievo rappresentanti il leone: simbolo di regalità; la tartaruga: simbolo di eternità; il profeta Elia trasportato in cielo dai capelli dell'angelo; Edipo cieco simboleggiante gli enigmi della vita. Annesso al duomo è un elegante chiostro con colonne binate sormontate da capitelli figurati, fra i più notevoli esempi di scultura medievale in Sicilia. Dal 3 luglio 2015 fa parte del Patrimonio dell'umanità (Unesco) nell'ambito dell'"Itinerario Arabo-Normanno di Palermo, Cefalù e Monreale".

La chiesa del Santissimo Salvatore
Basilica di Sant'Agata, chiesa parrocchiale in contrada Caldura
Chiesa di San Leonardo, medievale, restaurata nel XVI secolo
Chiesa della Santissima Trinità
Chiesa di San Sebastiano
Chiesa della Santissima Annunziata
Chiesa del Purgatorio, o chiesa di Santo Stefano
Chiesa dell'Itria
Cappella di San Biagio
Chiesa dell'Immacolatella
Chiesa di Santa Maria
Chiesa di Sant'Oliva
Chiesa di Maria Santissima della Catena, o chiesa dell'Addoloratella
Ex chiesa di Sant'Andrea
Oratorio del Santissimo Sacramento
Chiesa del Santissimo Salvatore, fuori le mura, detta anche chiesa del Salvatorello
Palazzo vescovilevSeminario vescovile

Architetture civili

  • Monte di Pieta
  • Osterio Magno
  • Palazzo Atenasio Martino dei baroni di Rocca e Valdina
  • Palazzo Legambi
  • Palazzo Pirajno
  • Lavatoio medioevale
  • Teatro comunale

Siti archeologici

  • Tempio di Diana
  • Resti su Rocca

Musei

  • Museo Mandralisca

Eventi

  • Dal 2 al 6 agosto: festa patronale del SS. Salvatore
  • Antinna a mari
  • 'A vecchia strina
  • L'ottava del Corpus Domini

NUMERI UTILI

COMUNE: Telefono +39 0921 924111
VIGILI URBANI: Telefono +39 0921 420104/420704
PRONTO SOCCORSO: Telefono +39 0921 920680

Condividi

Login

News ed Eventi

  • Mercatini di Natale Bompietro

    Mercatini di Natale Bompietro

    “Mercatini di Natale” a Bompietro. Diversi i prodotti che saranno esposti: lavori artigianali, ricami, ceramiche…
  • Natale nelle Madonie

    Natale nelle Madonie

    Notizie relative alle manifestazioni del periodo Natalizio relativi al Territorio Madonite... Un brave viaggio tra…
  • A Vecchia: 31 Dicembre 2015 GRATTERI

    A Vecchia: 31 Dicembre 2015 GRATTERI

    Tradizione, folcklore, divertimento, musica, cucina, arte, tutto in solo giorno. A Gratteri, in provincia di…

Sicilia Turismo Storia e Tradizioni è un Centro di gestione di servizi, informazioni, prenotazioni e assistenza turistica per tutto il territorio delle Madonie e della Valle del Torto.

 

Mettiamo insieme le migliori risorse del territorio per potenziare la proposta turistica ed enogastronomica dell'area madonita e della Valle del Torto con l'obiettivo di incrementare il turismo culturale destagionalizzando l'offerta turistica.

 
Contattaci Contattaci

Contattaci!


MapDouble Down
  • Map Marker

    Via Vivirito, 35 - Cerda (PA)

  • Email

    info@siciliatst.com

  • Phone

    +39 091 8999191

Main Menu Mobile